Calendario eventi

Scopri le serate organizzate in Alpe Granda

Serata in evidenza:

Sabato 13 aprile 2024

"Geometrie"

Stiamo già pianificando future serate:

Sabato 4 maggio 2024

Sabato 18 maggio 2024

Sabato 8 giugno 2024

Sabato 22 giugno 2024

Sabato 6 luglio 2024

Sabato 27 luglio 2024

Sabato 10 agosto 2024

Sabato 31 agosto 2024

Sabato 7 settembre 2024

Sabato 21 settembre 2024

Sabato 5 ottobre 2024

Sabato 19 ottobre 2024

Seguici su Instagram per sapere quando apriremo le iscrizioni!

Gli eventi passati

Sabato 9 settembre 2023

"La fanciulla salvata"

Ci avventuriamo nel cielo notturno scoprendo insieme il mito di Andromeda, la fanciulla salvata.
Nel cielo stellato di questa particolare serata Saturno ed i suoi anelli fanno da protagonisti. Per ultimo, non per maestosità, ecco sorgere anche il gigantesco Giove e le sue quattro lune galileiane.

Sabato 8 luglio 2023

"Impossibili da vedere"

In questa serata avvolta dall’oscurità, rischiarata solo dalla Via Lattea, siamo andati alla ricerca di tutti quei corpi celesti che per migliaia di anni sono stati “impossibili da vedere” per il genere umano: ammassi stellari, nebulose e galassie lontanissime.
A fine serata una bellissima sorpresa: Saturno torna “possibile da vedere” sorgendo ad est.

Sabato 24 giugno 2023

"L’artiglio del Leone"

Dopo aver visto Venere e Marte tramontare dietro le montagne ci siamo messi alla ricerca di numerosi corpi celesti.
In questa particolare serata una sottile falce di Luna adornava la zampa del Leone come se fosse il suo letale artiglio.

Sabato 17 giugno 2023

"Il guerriero e il suo nemico"

Marte e Antares si sfidano nel cielo.
In questa serata senza Luna, col favore delle tenebre siamo andati alla ricerca di pianeti, ammassi stellari e galassie lontane.
Mentre stavamo con il naso all’insù la stazione spaziale cinese è passata per un veloce saluto.

Sabato 1 aprile 2023

"Nella bocca del Leone"

Abbiamo salutato le “costellazioni invernali” di Orione e del Toro, incluse le bellissime Pleiadi. Con stupore abbiamo visto orbitare la ISS sopra di noi.
Dopo aver guardato Marte, Venere ed altri corpi celesti abbiamo concluso la serata con la Luna, pericolosamente vicina alle fauci della costellazione del Leone.

Il secondo punto in cui puoi parcheggiare è direttamente sul perimetro del tornante da cui inizia il percorso sterrato.

Il primo punto in cui è possibile parcheggiare è questo spiazzo sulla sinistra, che può contenere diverse macchine.

Si trova 150 metri sotto il tornante da cui inizia il percorso sterrato.

‘Oumuamua, noto anche come 2017 U1, è il primo asteroide interstellare classificato come tale. L’esistenza di asteroidi interstellari come pure di comete interstellari è stata teorizzata da decine di anni, ma fino alla scoperta di di ‘Oumuamua nel 2017 l’esistenza di questi tipi di oggetti era solo un’ipotesi.
In lingua hawaiana significa “messaggero che arriva per primo da lontano” o “messaggero da un lontano passato”.
Nella rappresentazione artistica qui sopra puoi notare la particolare forma “a sigaro” di ‘Oumuamua.

Il Superammasso Laniakea (dall’hawaiano: Lani e Akea, Cieli Immisurabili o “Immenso Paradiso”, anche denominato solo Laniakea, o Superammasso Locale) è un superammasso di galassie che comprende un centinaio di migliaia di galassie, incluso il Superammasso della Vergine, che contiene il Gruppo Locale con la Via Lattea e, di conseguenza, il sistema solare con la Terra.
Nella rappresentazione artistica di Laniakea che vedi qui sopra, la nostra galassia è collocata all’interno del puntino rosso.